Untitled Document

 

Allenamenti ufficialmente iniziati, presentato il coaching staff 2015


Martedì sera si è svolto il primo allenamento full pads della stagione. Al termine di una prima fase di training camp e preparazione atletica, si entra ora nel vivo della pre-season 2015.

Gli atleti si sono mostrati sin dal primo allenamento molto motivati e desiderosi di tornare in campo, aspetto che senza dubbio ha apprezzato l’head coach Samuele Rigato, riconfermato per la seconda stagione consecutiva nel ruolo.

Ad assistere coach Rigato nella gestione dell’attacco vicentino, ci saranno ancora Damiano Gennaro e Francesco Dal Lago mentre in difesa troveremo due importanti novità, con coach Justin Walker nel ruolo di Defense Coordinator e di Robert Goodwine come assistant coach, assieme al riconfermato Luca Mariotto.

“Si tratta di uno staff corposo e di prim’ordine che ci rende tutti molto fieri” ha commentato il presidente Rosali, “sono sicuro che con questi mezzi e l’impegno di tutti i giocatori, la squadra possa veramente fare un buon salto di qualità”.


Nella foto, Coach Walker e la linebacker unit degli Hurricanes

Nel frattempo, è stata ufficializzata la struttura del campionato che prenderà il via il primo weekend di marzo. 25 le squadre partecipanti al campionato di seconda divisione, che divise in 5 gironi da 5 squadre si affronteranno andata e ritorno nel corso della regular season. Solo le prime 2 classificate di ogni girone accederanno ai playoff con le migliori 6 che si qualificheranno direttamente ai quarti di finale e le 4 peggiori seconde a disputare un ulteriore turno di wild-card.

Gli Hurricanes Vicenza sono stati inseriti nel girone E con Bengals Brescia, Hogs Reggio Emilia, Mastini Verona e Redskins Verona.

L’head coach Samuele Rigato, ha commentato così la notizia:”Quest'anno sarà il nostro secondo anno di campionato Lenaf (lega delle squadre di seconda divisione ndr). La scorsa stagione, non siamo riusciti ad ottenere l'accesso ai playoff per uno scarto di soli 3 punti. Si è trattato comuqnue di un ottimo risultato per la nostra squadra che alla prima stagione di football a 11 non ha di certo sfigurato. Per la nuova stagione incroceremo ancora i caschi con Mastini Verona, squadra che ha finito la regular season scorsa con due sole sconfitte e Redskins Verona che certamente vorranno migliorare il risultato dell'anno scorso. Sicuramente gli Hogs Reggio Emilia saranno la squadra da battere del girone, mentre i Bengals Brescia rappresentano un’incognita visto che provengono da un altro campionato e per giunta a 9 giocatori. La carica e la voglia di rivincita è alle stelle. Mi aspetto tanto dai miei giocatori e credo che loro si aspettino molto dal coaching staff”.

I prossimi allenamenti degli uragani vicentini proseguiranno con un programma rivolto principalmente al miglioramento delle tecniche individuali e all’installazione del playbook, in vista delle prime amichevoli pre-stagionali, ancora in fase di calendarizzazione.

Per completezza, ecco la composizione di tutti i gironi del campionato di seconda divisione 2015:
Girone A: Barbari Roma, Legio XIII Roma, Elephants Catania, Crusaders Cagliari, Cardinals Palermo
Girone B: Storms Pisa, Guelfi Firenze, Titans Forlì, Angels Pesaro, Seahawks Bologna
Girone C: Blacks Torino, Blue Storms Varese, Daemons Milano, Frogs Legano, Skorpions Varese
Girone D: Islanders Venezia, Draghi Udine, Muli Trieste, Cavaliers Castelfranco Veneto, Saints Padova
Girone E: Hogs Reggio Emilia, Bengals Brescia, Hurricanes Vicenza, Mastini Verona, Redskins Verona.

Practices officially began, presented the coaching staff 2015
Tuesday took place the first full pads practice of the season. At the end of a first stage of training camps and conditioning program, we enter in to the core of pre-season 2015.

The athletes showed a lot of motivation and will to come back on the field, an aspect that without any doubt has been appreciated by head coach Samuele Rigato, re-signed for the second straight year in the role.

Supporting coach Rigato in the management of the offense, there will be again Damiano Gennaro e Francesco Dal Lago, while in defense we will find two important news, with coach Justin Walker in the role of defensive coordinator and Robert Goodwine as assistant coach, together with confirmed coach Luca Mariotto.

“It is a conspicuous and first class staff that we are proud to have” commented the president Rosali, “I am sure that with these means and every player’s effort the team could really improve very much”.

Meanwhile, the championship structure has been officialized. It will begin IN the first weekend of march. The 25 participating teams, divided in 5 divisions will face each other twice during the regular season. Only the first two teams of every division will enter to playoff, the best 6 that will be qualified directly to quarterfinals and the worst 4 second ranked teams will play a wild card round.

The Hurricanes have been included into division E, with Bengals Brescia, Hogs Reggio Emilia, Mastini Verona and Redskins Verona.

Head Coach Samuele Rigato commented this new like this:”This will be our second year in second division and the last year we did not enter to play off for only 3 points difference and it was a good result for the team. This season, we will face the Mastini Verona that during the Last regular season have lost only twice, Redskins Verona that certainly want to improve their Last season results. Hogs Reggio Emilia, are without any doubt the team to beat of the division, while Bengals Brescia represent an unknown because they come from a different championship. Our desire and will of revenge is high. I am expecting very much from my players and I believe they do the same from the coaching staff”.

Next trainings of the Vicenza Hurricanes will continue with a program particularly focused on individual techniques and playbook installation, looking forward to the first pre-season matches, still under scheduling phase.

Here are all divisions composition for 2015 championship:
Division A: Barbari Roma, Legio XIII Roma, Elephants Catania, Crusaders Cagliari, Cardinals Palermo
Division B: Storms Pisa, Guelfi Firenze, Titans Forlì, Angels Pesaro, Seahawks Bologna
Division C: Blacks Torino, Blue Storms Varese, Daemons Milano, Frogs Legano, Skorpions Varese
Division D: Islanders Venezia, Draghi Udine, Muli Trieste, Cavaliers Castelfranco Veneto, Saints Padova
Division E: Hogs Reggio Emilia, Bengals Brescia, Hurricanes Vicenza, Mastini Verona, Redskins Verona.
Posted on 28 Nov 2014 by ufficio_stampa
Recruiting camp e speed program, è iniziata la pre-season degli uragani

Domenica 23 Novembre, avrà luogo presso il centro tecnico di Via Carlo Goldoni, l’ultimo di una serie di recruiting camp svoltisi negli ultimi due mesi. La chiusura di un calendario di 8 open day, che ha permesso ai numerosi interessati di avvicinarsi al team vicentino, fornendo così l’occasione di conoscere e provare di persona il football americano.

E’ da martedì 4 Novembre invece, che con cadenza bisettimanale, gli atleti degli Hurricanes sono impegnati in un programma di allenamenti mirati al miglioramento della tecnica di corsa. Grazie all’attenta supervisione del preparatore atletico Stefano Pasini, i giocatori hanno potuto quindi concentrare questa prima fase di preparazione atletica sulla coordinazione e sulla meccanica dei movimenti, componente fondamentale, ma spesso sottovalutata, della prestazione sportiva.

Questo ciclo di allenamenti si esaurirà con la seduta tecnica di martedì 25 Novembre, con lo svolgimento del primo set di test atletici della stagione. Sarà inoltre l’occasione per presentare ufficialmente agli atleti il nuovo coaching staff al completo che già da alcune settimane è operosamente al lavoro per pianificare le attività della stagione.

Le impressioni del preparatore Stefano Pasini sono buone e lasciano intendere che lo stato di forma generale dei giocatori sta raggiungendo un buon livello e che ormai la ruggine accumulata nella pausa estiva e quasi del tutto tolta.

Stefano Pasini, preparatore atletico e allenatore di calcio è laureato in scienze motorie all’università di Verona e ha un passato come atleta in varie discipline. Non solo atletica, calcio e nuoto ma anche flag-football (il football americano senza contatto) con il quale ha ottenuto diverse convocazioni in nazionale.
Nel passato recente è stato responsabile della scuola calcio del Vicenza Calcio mentre attualmente opera nel settore giovanile del Marano Vicentino.

Ciao Stefano, questo è il tuo primo incarico all’interno di una squadra di football americano. Cosa ne pensi di questo sport e quali erano le tue aspettative prima di cominciare?

Come hai ben detto, è la prima volta che lavoro con una squadra di football americano e mi ha entusiasmato subito l’idea di poter dare il mio contributo al gruppo. Questo lo devo alla mia esperienza con il flag-football, durante la quale mi sono divertito moltissimo, prendendomi diverse soddisfazioni. L’entusiasmo che avevo allora con i miei compagni di squadra, l’ho rivisto nelle occasioni in cui ho seguito gli Hurricanes, quindi la voglia di rivivere questo clima era molta.
Sono partito senza particolari aspettative, sapevo che c’erano molti ragazzi nuovi e che negli anni passati la squadra ha fatto notevoli passi in avanti sia come movimento sportivo che opera nel territorio, che per quanto riguarda il livello di gioco. L’idea era quella di trovare un buon gruppo senza però conoscere quale fosse l’esatto livello di preparazione, soprattutto considerando che gli obiettivi richiestimi dalla dirigenza erano incentrati sul miglioramento delle tecnica di corsa.

In confronto alle tue aspettative, cosa hai poi trovato?

Il clima positivo e l’entusiasmo di cominciare una nuova stagione, li avevo già constatati durante le partitelle di flag-football organizzate nel il periodo estivo. Considerando che la stagione comincerà ufficialmente a fine mese devo dire che la partecipazione ai miei allenamenti è stata buona e che i giocatori si sono sempre applicati con impegno nelle attività proposte. E in questo aspetto le mie aspettative sono state pienamente rispettate.

A tuo parere, come giudicheresti lo stato di forma generale dei giocatori?

E’ presto per dare un giudizio, durante gli allenamenti ho cercato di verificare il livello di preparazione della squadra per quanto riguarda la tecnica di corsa, la coordinazione e la rapidità. Il livello di partenza mi è parso discretamente buono, considerando soprattutto gli ampi margini di miglioramento per il proseguo della stagione.

Avendo visto la squadra all’opera in questi allenamenti, su quale aspetto concentreresti maggiormente gli sforzi per migliorarla dal punto di vista atletico?

Considerando che l’inizio del campionato è ancora lontano, proseguirei il lavoro iniziato cercando di incrementare le abilità dei giocatori riguardo la tecnica di corsa e l’agilità, cosa che gli ritornerà senz’altro utile nei prossimi mesi di lavoro. L’aspetto condizionale andrà invece inserito più avanti, questo perché i giocatori che già stanno lavorando in palestra, da me hanno maggiore necessità di un lavoro di fino piuttosto che di elevati volumi di carico.

Stefano, grazie mille per la disponibilità.


Nella foto, il preparatore atletico Stefano Pasini

Recruiting camps and Speed Program, the Hurricanes pre-season has begun

On Sunday 23rd of November, at the team’s facility in Via Carlo Goldoni will take place the last of a series of recruiting camp that has been developed for the last two months. it is the ending of a schedule of 8 open days that have allowed several people to get close to Vicenza’s team, giving them the opportunity to know better and try American Football in person.

Since 4th of november instead, twice per week, the Hurricanes athletes have been attending a training schedule with the objective of improving the running technique. Thanks to the accurate supervision of the conditioning coach Stefano Pasini, the players had the opportunity of focusing on this first stage of conditioning program on coordination and movement mechanics, a fundamental but often underestimated element of the sporting performance.
This cycle of practices will end with the session of november 25th, with the first athletic combine test of the season. Furthermore, it will be the occasion to officially introduce to the players, the new coaching staff members, that have been working on the season activities planning for few weeks.

Conditioning coach Stefano Pasini’s impressions are quite positive and they concern abou the average shape status of the players that is reaching a good level. The rust accumulated during the summer break has been almost completely removed.

Stefano Pasini, conditioning and soccer coach has achieved a bachelor degree in athletics at Verona University and has played several sports: track run, soccer, swimming and also flag football where he has also obtained a call for the national representative team.
Lately, he was the chief of Vicenza Calcio soccer school and currently he is in charge for the Marano Vicentino's junior program

Hi Stefano, this is your first time as a football team conditioning coach. What do you think about American football and what were your expectations before beginning?

As you said, this is my first time in a football franchise and the idea of giving my contribution to the team has excited me since the beginning. Mainly because of my past experience in flag-football in which I had a lot of fun, and also gave me several satisfactions. Whenever I work with the hurricanes, I feel the same enthusiasm of that time, so my will to live again that environment was very high!
I started without particular expectations, because I knew that we have a lot of rookie players and that in the past years the team made considerable improvements in terms of local activities and level of playing. The idea was to find a good group of athletes without knowing exactly individual shape state, mainly considering that the objective requested by the managing board were focused on run technique improvement.

Compared to your expectations, what have you found?

The positive environment and the enthusiasm of a brand-new season were present since the recreational flag-football games of the summer off-season period. Considering that full contact practices will begin in the end of the month, I have to say that the trainings attendance has been good and that players have always given their effort on the proposed activities. Under this aspect, my expectations have been fully respected.

In your opinion, how would you judge the average shape state of the players?

Is too early to judge, during these sessions I tried to verify the team’s average level of preparation concerning the run technique, coordination and quickness. The starting level appeared fairly good, considering the high potentiality of improvement during the rest of the season.

Having seen the team during this practices, on which aspect would you focus mostly to improve it from the athletic point of view?

I would continue with this work, trying to increase the players’ running ability and agility,a matter that will certainly become useful during the next months of work. The conditioning aspect should be started late;, this because the players that are already working with weights need likely an accurate work instead of a high volume work-load from my side.

Stefano, thank you very much for your time.
Posted on 21 Nov 2014 by ufficio_stampa

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 Next >>

Content Management Powered by UTF-8 CuteNews

Login per gli amministratori

 

Untitled Document
DATE
OPPONENT
SCORE
02/03
AT MASTINI
L
06 - 43
09/03
VS REDSKINS
L
20 - 27
23/03
AT SAINTS
L
12 - 17
06/04
VS MASTINI
L
14 - 43
13/04
AT REDSKINS
W
27 - 15
04/05
VS SAINTS
W
19 - 15
18/05
AT CRUSADERS
W
21 - 20
25/05
VS MULI
L
39 - 14
TEAM
W
L
%
MASTINI VERONA
6
2
750
SAINTS PADOVA
3
5
375
HURRICANES VICENZA
3
5
375
REDSKINS VERONA
2
6
250
Untitled Document
- 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 © Hurricanes Vicenza ASD - 69ers Vicenza ASD -
- Vicenza Hurricanes American Football Team - Il Football Americano a Vicenza -