Untitled Document

 

Recruiting camp e speed program, è iniziata la pre-season degli uragani

Domenica 23 Novembre, avrà luogo presso il centro tecnico di Via Carlo Goldoni, l’ultimo di una serie di recruiting camp svoltisi negli ultimi due mesi. La chiusura di un calendario di 8 open day, che ha permesso ai numerosi interessati di avvicinarsi al team vicentino, fornendo così l’occasione di conoscere e provare di persona il football americano.

E’ da martedì 4 Novembre invece, che con cadenza bisettimanale, gli atleti degli Hurricanes sono impegnati in un programma di allenamenti mirati al miglioramento della tecnica di corsa. Grazie all’attenta supervisione del preparatore atletico Stefano Pasini, i giocatori hanno potuto quindi concentrare questa prima fase di preparazione atletica sulla coordinazione e sulla meccanica dei movimenti, componente fondamentale, ma spesso sottovalutata, della prestazione sportiva.

Questo ciclo di allenamenti si esaurirà con la seduta tecnica di martedì 25 Novembre, con lo svolgimento del primo set di test atletici della stagione. Sarà inoltre l’occasione per presentare ufficialmente agli atleti il nuovo coaching staff al completo che già da alcune settimane è operosamente al lavoro per pianificare le attività della stagione.

Le impressioni del preparatore Stefano Pasini sono buone e lasciano intendere che lo stato di forma generale dei giocatori sta raggiungendo un buon livello e che ormai la ruggine accumulata nella pausa estiva e quasi del tutto tolta.

Stefano Pasini, preparatore atletico e allenatore di calcio è laureato in scienze motorie all’università di Verona e ha un passato come atleta in varie discipline. Non solo atletica, calcio e nuoto ma anche flag-football (il football americano senza contatto) con il quale ha ottenuto diverse convocazioni in nazionale.
Nel passato recente è stato responsabile della scuola calcio del Vicenza Calcio mentre attualmente opera nel settore giovanile del Marano Vicentino.

Ciao Stefano, questo è il tuo primo incarico all’interno di una squadra di football americano. Cosa ne pensi di questo sport e quali erano le tue aspettative prima di cominciare?

Come hai ben detto, è la prima volta che lavoro con una squadra di football americano e mi ha entusiasmato subito l’idea di poter dare il mio contributo al gruppo. Questo lo devo alla mia esperienza con il flag-football, durante la quale mi sono divertito moltissimo, prendendomi diverse soddisfazioni. L’entusiasmo che avevo allora con i miei compagni di squadra, l’ho rivisto nelle occasioni in cui ho seguito gli Hurricanes, quindi la voglia di rivivere questo clima era molta.
Sono partito senza particolari aspettative, sapevo che c’erano molti ragazzi nuovi e che negli anni passati la squadra ha fatto notevoli passi in avanti sia come movimento sportivo che opera nel territorio, che per quanto riguarda il livello di gioco. L’idea era quella di trovare un buon gruppo senza però conoscere quale fosse l’esatto livello di preparazione, soprattutto considerando che gli obiettivi richiestimi dalla dirigenza erano incentrati sul miglioramento delle tecnica di corsa.

In confronto alle tue aspettative, cosa hai poi trovato?

Il clima positivo e l’entusiasmo di cominciare una nuova stagione, li avevo già constatati durante le partitelle di flag-football organizzate nel il periodo estivo. Considerando che la stagione comincerà ufficialmente a fine mese devo dire che la partecipazione ai miei allenamenti è stata buona e che i giocatori si sono sempre applicati con impegno nelle attività proposte. E in questo aspetto le mie aspettative sono state pienamente rispettate.

A tuo parere, come giudicheresti lo stato di forma generale dei giocatori?

E’ presto per dare un giudizio, durante gli allenamenti ho cercato di verificare il livello di preparazione della squadra per quanto riguarda la tecnica di corsa, la coordinazione e la rapidità. Il livello di partenza mi è parso discretamente buono, considerando soprattutto gli ampi margini di miglioramento per il proseguo della stagione.

Avendo visto la squadra all’opera in questi allenamenti, su quale aspetto concentreresti maggiormente gli sforzi per migliorarla dal punto di vista atletico?

Considerando che l’inizio del campionato è ancora lontano, proseguirei il lavoro iniziato cercando di incrementare le abilità dei giocatori riguardo la tecnica di corsa e l’agilità, cosa che gli ritornerà senz’altro utile nei prossimi mesi di lavoro. L’aspetto condizionale andrà invece inserito più avanti, questo perché i giocatori che già stanno lavorando in palestra, da me hanno maggiore necessità di un lavoro di fino piuttosto che di elevati volumi di carico.

Stefano, grazie mille per la disponibilità.


Nella foto, il preparatore atletico Stefano Pasini

Recruiting camps and Speed Program, the Hurricanes pre-season has begun

On Sunday 23rd of November, at the team’s facility in Via Carlo Goldoni will take place the last of a series of recruiting camp that has been developed for the last two months. it is the ending of a schedule of 8 open days that have allowed several people to get close to Vicenza’s team, giving them the opportunity to know better and try American Football in person.

Since 4th of november instead, twice per week, the Hurricanes athletes have been attending a training schedule with the objective of improving the running technique. Thanks to the accurate supervision of the conditioning coach Stefano Pasini, the players had the opportunity of focusing on this first stage of conditioning program on coordination and movement mechanics, a fundamental but often underestimated element of the sporting performance.
This cycle of practices will end with the session of november 25th, with the first athletic combine test of the season. Furthermore, it will be the occasion to officially introduce to the players, the new coaching staff members, that have been working on the season activities planning for few weeks.

Conditioning coach Stefano Pasini’s impressions are quite positive and they concern abou the average shape status of the players that is reaching a good level. The rust accumulated during the summer break has been almost completely removed.

Stefano Pasini, conditioning and soccer coach has achieved a bachelor degree in athletics at Verona University and has played several sports: track run, soccer, swimming and also flag football where he has also obtained a call for the national representative team.
Lately, he was the chief of Vicenza Calcio soccer school and currently he is in charge for the Marano Vicentino's junior program

Hi Stefano, this is your first time as a football team conditioning coach. What do you think about American football and what were your expectations before beginning?

As you said, this is my first time in a football franchise and the idea of giving my contribution to the team has excited me since the beginning. Mainly because of my past experience in flag-football in which I had a lot of fun, and also gave me several satisfactions. Whenever I work with the hurricanes, I feel the same enthusiasm of that time, so my will to live again that environment was very high!
I started without particular expectations, because I knew that we have a lot of rookie players and that in the past years the team made considerable improvements in terms of local activities and level of playing. The idea was to find a good group of athletes without knowing exactly individual shape state, mainly considering that the objective requested by the managing board were focused on run technique improvement.

Compared to your expectations, what have you found?

The positive environment and the enthusiasm of a brand-new season were present since the recreational flag-football games of the summer off-season period. Considering that full contact practices will begin in the end of the month, I have to say that the trainings attendance has been good and that players have always given their effort on the proposed activities. Under this aspect, my expectations have been fully respected.

In your opinion, how would you judge the average shape state of the players?

Is too early to judge, during these sessions I tried to verify the team’s average level of preparation concerning the run technique, coordination and quickness. The starting level appeared fairly good, considering the high potentiality of improvement during the rest of the season.

Having seen the team during this practices, on which aspect would you focus mostly to improve it from the athletic point of view?

I would continue with this work, trying to increase the players’ running ability and agility,a matter that will certainly become useful during the next months of work. The conditioning aspect should be started late;, this because the players that are already working with weights need likely an accurate work instead of a high volume work-load from my side.

Stefano, thank you very much for your time.
Posted on 21 Nov 2014 by ufficio_stampa
Settembre, mese di attività promozionali e non solo


Sabato 6 Settembre, gli Hurricanes erano presenti con uno stand presso il punto vendita Decathlon di Bassano del Grappa.
Molte sono state le persone incuriosite e interessate, soprattutto tra i giovanissimi, che hanno voluto partecipare ai minigiochi organizzati dai rappresentanti del team vicentino.

Quella di sabato non è che la prima di una serie di iniziative promozionali che saranno svolte nel mese di Settembre e che precederanno l’inizio delle attività ufficiali sul campo.

Domenica 14 Settembre infatti, andrà in scena la classica sfida “Blacks vs Reds”, all’interno dell’annuale festa dello sport di Creazzo.
https://www.facebook.com/events/749559415103204/

Domenica 21 Settembre sarà la volta di “Camminando tra gli sport”, in Campo Marzio a Vicenza.

Mentre Giovedì 25 Settembre, presso la sede dell’associazione, si terrà invece l’assemblea dei soci, in cui verranno illustrati i programmi sportivi per la nuova stagione, che si preannuncia ricca di conferme e di interessanti novità.
Posted on 07 Sep 2014 by ufficio_stampa

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 Next >>

Content Management Powered by UTF-8 CuteNews

Login per gli amministratori

 

Untitled Document
DATE
OPPONENT
SCORE
02/03
AT MASTINI
L
06 - 43
09/03
VS REDSKINS
L
20 - 27
23/03
AT SAINTS
L
12 - 17
06/04
VS MASTINI
L
14 - 43
13/04
AT REDSKINS
W
27 - 15
04/05
VS SAINTS
W
19 - 15
18/05
AT CRUSADERS
W
21 - 20
25/05
VS MULI
L
39 - 14
TEAM
W
L
%
MASTINI VERONA
6
2
750
SAINTS PADOVA
3
5
375
HURRICANES VICENZA
3
5
375
REDSKINS VERONA
2
6
250
Untitled Document
- 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 © Hurricanes Vicenza ASD - 69ers Vicenza ASD -
- Vicenza Hurricanes American Football Team - Il Football Americano a Vicenza -