Untitled Document

 

Hurricanes 21 – Mastini 18. La caccia ai playoff è aperta!


Al polisportivo di Creazzo, gli Hurricanes superano di misura i Mastini Verona in una gara al cardiopalma che ha visto le due squadre sorpassarsi più volte nell’arco dell’incontro.

La vittoria dei biancorossi, consente ora di ambire alla seconda posizione del girone, ultimo spot disponibile per accedere ai playoff.

Risulterà quindi decisivo lo scontro tra 2 settimane con i Bengals Brescia, formazione ora al secondo posto e che deve ancora recuperare una gara del girone d’andata.

La cronaca:
Partono bene in attacco i vicentini, con i lanci completi per Cola e Nardon che valgono un primo down.
E’ Giaretta poi ha superare la metà campo ricevendo per 7 yard.
La difesa gialloblù è abile però a stoppare gli Hurricanes mettendo a segno un sack e coprendo bene sul quarto down giocato alla mano.

I mastini imbastiscono un buon drive di corse centrali con Quarella abile nel conquistare 2 primi down.
E’ poi un’interferenza difensiva ad offrire ai Mastini la palla sulle 13 yard offensive.
L’ottimo lavoro della defensive line biancorossa però infrange l’attacco ospite, che si deve accontentare dei tre punti firmati dal piede di Filippo Mutascio. 0 a 3.

L’ottimo kick off dei veronesi costringe gli Hurricanes a partire a ridosso della propria goal line, situazione che scaturisce dopo soli due giochi,un safety ai danni del quarterback Reis che viene placcato in end zone. Sono altri due punti per i Mastini. 0 a 5.

Palla nuovamente a Verona che questa volta viene fermata prontamente dalla difesa di casa.

L’ovale è ora in mano agli Hurricanes che con le corse di Aguirre e le ricezioni di Nardon si porta ad un passo dalla meta. E’ Reis poi, a finalizzare il drive con una corsa personale. Il calcio addizionale di Nardon è fuori. Hurricanes 6 – Mastini 5.

I mastini reagiscono subito, e grazie ad un gioco di reverse tornano in vantaggio, fallendo però il tentativo di trasformazione. 6 a 11.

Il primo tempo si conclude con un drive improduttivo da entrambe le parti.

La seconda frazione di gioco, si apre con i Mastini in attacco, che vengono subito costretti al punt dalla difesa vicentina.

Il quarterback Reis, inanella una serie di lanci consecutivi per i soliti Cola e Nardon raggiungendo la redzone avversaria. E’ brava però la difesa veronese a fermare l’avanzata biancorossa grazie ad un sack messo a segno da Argenta e alle buone coperture di Savoia e compagni.

I Mastini tornano in attacco, ma dopo due corse di Quarella, è l’intercetto di Carbone a restituire palla ai padroni di casa.

I vicentini non guadagnano molte yard e calciano il pallone nella metà campo avversaria.

Ovale che però torna subito in mano ai vicentini grazie all’intercetto di Krusely che riconquista palla raggiungendo le 37 yard difensive.

Dopo due buone corse di Aguirre, è Giaretta a segnare con una ricezione di 29 yard. La trasformazione da 2 punti, sempre per mano di Giaretta è buona. Mastini 11 – Hurricanes 14.

Mastini che vengono prontamente fermati nel drive successivo e che allontanano il pallone con un punt al quarto tentativo.

Stessa sorte poi per gli Hurricanes che riconsegnano palla ai veronesi sulle 15 yard offensive.

I gialloblù riescono ora a muovere il pallone raggiungendo la metà campo. Sul quarto down e 3 giocato alla mano, lo screen pass su Venturi è neutralizzato dalla difesa vicentina che ferma così nuovamente gli avversari.

La concentrazione cala improvvisamente e i vicentini finiscono per complicarsi la vita, prima lanciando un intercetto e poi concedendo agli avversari una lunga corsa in touchdown con il runningback Quarella che si invola per 51 yard sfruttando gli ottimi blocchi dei compagni. Il punteggio ora vede i Mastini nuovamente la comando per 18 a 14 con soli 2 minuti sul cronometro.

Gli Hurricanes, consapevoli di giocarsi l’ultima chance di rimonta, appaiono subito determinati.
Reis lancia a Marchetti, che chiude un primo down sulla linea delle 40 yard.
Poi è Sacchetti che riceve per 17 yard. In seguito, Cola conquista ulteriori 8 yard, uscendo dal campo per fermare il tempo.
Nell’azione successiva, Sacchetti è libero e riceve per 13 yard, portando il pallone a ridosso della goal line.
Il primo tentativo è un lancio per Cola che cade incompleto, ma è al secondo down che Reis serve ancora Sacchetti che gira l’angolo e segna, riportando in vantaggio i vicentini. Il calcio è buono. 21 a 18.

Nella foto, Saverio Sacchetti, autore del Touchdown decisivo

L’ultimo possesso palla dei Mastini è un vero e proprio assedio che viene arginato abilmente dai biancorossi grazie soprattutto agli interventi di Ambrosini e Veluscek, sempre aggressivi sul portatore di palla.

“Una splendida partita, che ha sicuramente entusiasmato il pubblico sugli spalti del polisportivo di Creazzo” ha commentato l’allenatore Damiano Gennaro.

La vittoria di domenica, offre agli Hurricanes, concrete possibilità di qualificazione ai playoff.
Lo scontro diretto di Sabato 2 Maggio a Brescia, contro i Bengals, potrebbe essere già decisivo per stabilire chi delle due pretendenti accederà alla post-season.
Posted on 20 Apr 2015 by ufficio_stampa
Hurricanes 8 – Hogs 17. Spettacolo al polisportivo di Creazzo.


E’ stata una partita emozionante, ricca di belle giocate e di adrenalina, quella disputatasi domenica a Creazzo.

Gli Hurricanes escono sconfitti dallo scontro con la capolista, ma lo fanno a testa alta, giocando alla pari con un avversario capace di annientare per 44-6 e 48-0 rispettivamente Redskins e Mastini, nelle prime due giornate di campionato.

La cronaca:
Partono in attacco gli Hogs che nel primo drive, dopo pochi guadagni perdono l’ovale, grazie ad un fumble ricoperto da Scapin.

L’attacco Hurricanes fatica ad avanzare e calcia il pallone nella metà campo Reggiana.

Il secondo drive Hogs, viene nuovamente fermato dai Vicentini che commettono però un’ingenuità sul punt, colpendo il calciatore in modo irregolare, regalando così i fatto agli Hogs un ulteriore drive offensivo.

Dopo alcune valide corse però, l’outside linebacker biancorosso Nicola Veluscek, strappa la palla dalle mani del running back avversario, fermando per la terza volta consecutiva l’attacco più prolifico del campionato.

L’offense vicentina, è ancora in fase di studio e non riesce a guadagnare nemmeno un primo down.

Gli Hogs hanno così l’opportunità di riprovarci, e dopo una serie di corse è il runningback Fiorillo ad andare in touchdown. Il calcio è buono. Hurricanes 0 – Hogs 7.

I biancorossi reagiscono bene e iniziano la contro offensiva. E’ con le straordinarie ricezioni di Giaretta e Cola che l’attacco macina yard superando finalmente la metà campo. E’ abile però la difesa reggiana ad arginare gli Hurricanes e a fermare il 4° down giocato alla mano.

Hogs nuovamente in attacco, conquistano due primi down con Maestri e Michelini ma devono poi fare i conti con Scapin e compagni, accontentandosi di un field goal messo a segno da Iotti dalle 22 yard. Hurricanes 0 – Hogs 10.


Nella foto, il linebacker Scapin

Nel possesso successivo gli Hurricanes consumano il tempo rimasto sul cronometro e chiudono il primo tempo con un passivo di 0 a 10.

La squadra vicentina, galvanizzata dall’ottimo primo tempo disputato torna in campo ancora più determinata.

Il terzo quarto è tutto ad appannaggio dell’offense vicentina che guidata dal quarterback Reis, imbastisce un lungo drive che vede le ricezioni di Nardon, Cola e Giaretta portare i vicentini nella red-zone avversaria.
Gli ottimi interventi difensivi degli ospiti però rimandano ancora una volta l’apputamento con il touchdown.

La difesa Hurricanes controlla per l’ennesima volta l’avanzata reggiana, che con gli interventi di Gagliardi e Carbone, è costretta al punt.

L’attacco vicentino muove bene palla anche in questa occasione ma si infrange poco oltre la metà campo.

Nel possesso seguente, sono abili gli Hogs a cogliere l’opportunità andando nuovamente a segno, sempre su corsa, con Callegati. Il calcio addizionale è buono. Hurricanes 0 – Hogs 17

L’offense vicentina parte ora dalle proprie 25 yard. Nardon e Cola ricevono il pallone guadagnando due primi down. E’ poi lo stesso Reis ad avanzare l’ovale con 2 corse personali fino alle 30 yard offensive.
Un’interferenza difensiva regala un primo down sulle 16 yard. I lanci per Sacchetti e Cola cadono incompleti e Reis viene poi fermato con sole 2 yard di guadagno. Si gioca un quarto down. Reis è bravo a liberarsi dalla pressione e serve Nardon che riceve il pallone tenendo i piedi in campo. E’ touchdown. La trasformazione alla mano è buona con Cola che riceve in end zone. Hurricanes 8 – Hogs 17.

Con pochi secondi rimasti sul cronometro e con la consapevolezza di non aver niente da perdere, i biancorossi azzardano un onside kick. La scelta li ripaga bene, con Kerr che agguanta l’ottimo calcio di Nardon.

Nell’ultimo drive si prova il tutto per tutto, ma la difesa Hogs chiude bene e la partita termina così con un sack sul quarterback vicentino.

Le statistiche a fine gara la dicono lunga sull’equilibrio visto in campo. 220 yard e 13 primi down guadagnati dagli ospiti contro le 201 yard e 14 primi down degli Hurricanes.

Questo il commento dell’head coach Rigato a fine partita:”Oggi abbiamo perso, ma considerando i pronostici della vigilia, non possiamo che ritenerci soddisfatti. I ragazzi hanno giocato una gara di gran cuore e questo è quello che conta più di tutto.” E riguardo alla prossima sfida contro i Mastini Verona aggiunge:”Si tratta per noi della sfida della verità, nella quale dovremo dimostrare veramente cosa siamo in grado di fare”.

L’attenzione è ora rivolta al derby con i Mastini Verona, in programma Domenica 19 Aprile alle ore 15, sempre al polisportivo di Creazzo.
Posted on 15 Apr 2015 by ufficio_stampa

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 Next >>

Content Management Powered by UTF-8 CuteNews

Login per gli amministratori

 

Untitled Document
DATE
OPPONENT
SCORE
02/03
AT MASTINI
L
06 - 43
09/03
VS REDSKINS
L
20 - 27
23/03
AT SAINTS
L
12 - 17
06/04
VS MASTINI
L
14 - 43
13/04
AT REDSKINS
W
27 - 15
04/05
VS SAINTS
W
19 - 15
18/05
AT CRUSADERS
W
21 - 20
25/05
VS MULI
L
39 - 14
TEAM
W
L
%
MASTINI VERONA
6
2
750
SAINTS PADOVA
3
5
375
HURRICANES VICENZA
3
5
375
REDSKINS VERONA
2
6
250
Untitled Document
- 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 © Hurricanes Vicenza ASD - 69ers Vicenza ASD -
- Vicenza Hurricanes American Football Team - Il Football Americano a Vicenza -